Home » Festival Varese Ligure » Festival, una bellissima parola!

Festival, una bellissima parola!

photo Augustin, varese ligure

photo Augustin, varese ligure

Festival è una parola che racchiude molteplici significati. E’ diversa da espressioni come sagra e mercato, perché alle finalità promozionali ne affianca anche altre.
Non a caso si dice Festival di Venezia, di Cannes, di Sanremo, Festival della letteratura (Mantova), e così via.
E’ quindi una parola individuata con cura, che ben si addice all’evento nazionale “del biologico e delle buone energie” che – dopo tanta attesa e tanto lavoro – andrà “in onda” da venerdì prossimo, 12 giugno, nel borgo storico di Varese Ligure…
Festival è parola che si lega anzitutto alla festa, è una rassegna, una kermesse, un momento speciale di incontro per “scambiare” beni (prodotti, servizi) e contemporaneamente saperi (conoscenze, esperienze). E’ un riuscito mosaico dentro al quale il visitatore si può ritagliare percorsi, sensazioni, scoperte.
Il Festival di Varese Ligure vuole proprio essere per 3 giorni un’occasione per sperimentare, divertirsi, approfondire, assaggiare, muoversi, stare con gli altri. E’ quasi impossibile riassumerne tutti i contenuti, pensati per attrarre pubblici diversi, le famiglie, i bambini, le imprese, i turisti, i gourmet, gli escursionisti…
La successione di stand ubicati nelle antiche e vive strade del paese. Gli appuntamenti dedicati al risparmio energetico e al costruire sostenibile. I 15 “gustincontri” del sabato e della domenica a Castello Fieschi. I nuovi video CNA Liguria sull’enogastronomia ligure. L’anteprima dei 12 nuovi itinerari turistici CNA Liguria centrati sull’artigianato. I concerti e le recite teatrali. Le gare podistiche. Le visite guidate ai siti archeologici. Le iniziative “rurali” al campo sportivo (mungiture, giro dell’orto, battesimo della sella…).  I buoni cibi e buoni vini che caratterizzano l’offerta locale…
E’ la val di Vara, insomma, che tutt’attorno al Festival per 3 giorni apre i suoi paesaggi verdi, i suoi tesori storico-artistici, le sue tradizioni d’artigianato e gastronomia…
Ecco perché festival è una bellissima parola, che racchiude molteplici significati, ecco perché bisogna conoscere il Festival di Varese Ligure a 360°… Con mezz’ora d’auto dalla riviera di levante ci si può trasferire in una valle molto green e molto quieta e vivere una manifestazione veramente diversa dal solito, veramente rigenerativa, a contatto con la natura, le persone, i prodotti, le buone tradizioni, gli artisti che animeranno gli spettacoli. Ed imparare qualcosa circa la qualità della vita!
Coloro che in questi mesi si sono impegnati a fondo per realizzare il Festival, da venerdì 12 ti aspettano con gioia.

Condividi questa pagina su:

Comments are closed.